Acqua potabile per le famiglie dei villaggi

  • Località

    Chithraigoundanpatti

ACQUA POTABILE PER LE FAMIGLIE DEI VILLAGGI
Impianti per la fornitura di acqua purificata mediante processo di osmosi inversa

LA SITUAZIONE:

L’acqua pulita è essenziale per gli esseri umani. Tuttavia, con l’aumento della popolazione, essa sta diventando una risorsa scarsa in India. Si stima che solo il 18% di una popolazione rurale totale di 833 milioni di indiani abbia accesso all’acqua pulita.

ASSEFA ha sempre attribuito a questo bene primario una fondamentale importanza e in tutti i suoi oltre 50 anni di attività ha costruito innumerevoli pozzi. Ma negli ultimi anni la garanzia di avere a disposizione acqua sicura per tutti è diventata un’esigenza  primaria.

 Nella scuola di Chithraigoundanpatti, in Tamil Nadu, è entrato in funzione in questi giorni un nuovo impianto di acqua potabile, per il quale abbiamo inviato i fondi qualche mese fa. Dalla trivellazione è risultata una disponibilità d’acqua sufficiente non solo ad alimentare l’impianto per la scuola, ma anche per costruire un impianto ad osmosi inversa in grado di fornire acqua purificata a basso costo ai piccoli villaggi circostanti, nel raggio di 4 km., dove vive una popolazione di circa 3000 abitanti. La maggior parte lavora nell’agricoltura o nel piccolo commercio, mentre alcuni sono impiegati nel settore dei servizi.

Ormai tutte le famiglie sono consapevoli dell’importanza di avere a disposizione acqua pulita e sono disposte ad affrontare il costo di questa risorsa.

Il progetto prevede l’installazione di un impianto di trattamento ad osmosi inversa accoppiato a trattamento UV per purificare le acque di falda e renderle potabili, con una tecnologia fornita da TATA, una grande azienda che gode di ottima reputazione. La capacità dell’impianto sarà di 1.000 litri all’ora, ovvero, operando 10 ore al giorno, saranno disponibili 10.000 litri di acqua purificata per la fornitura. L’impianto sarà installato nel campus della scuola, e sarà in funzione ogni giorno, compresi i festivi. Il funzionamento sarà affidato ad un tecnico, affiancato da un insegnante anziano della scuola che vive nel villaggio.

RISULTATI ATTESI:

Questo progetto fornirà acqua potabile ai bambini della scuola e alle famiglie del villaggio e aiuterà queste famiglie a migliorare la loro salute, in particolare quella delle donne e dei bambini, riducendo l’incidenza di malattie veicolate dall’acqua come la diarrea, in particolare per i bambini piccoli.

COSTI:

Il costo per questo impianto di acqua RO è di 7200 € e include:

  • Creazione di consapevolezza tra la popolazione dei villaggi (incontri, distribuzione di opuscoli, visite a impianti già in funzione)
  • Acquisto e installazione dell’impianto RO
  •  Costi amministrativi in Italia 

Dona ora per questo progetto

Acqua potabile per le famiglie

0% raccolto
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €5,00