Sivagangai

  • Fondi inviati

    € 141.236

  • Località

    Area di Sivagangai

  • inizio progetto:

    2013

E’ un progetto inizialmente triennale che ASSEFA India ha proposto nel Febbraio 2008 e che prevede il sostegno a piccole comunità di contadini per l’avvio di attività agricole per la sussistenza, nelle aree più arretrate della zona di Sivagangai.

Il progetto è parte di un intervento di ASSEFA India molto vasto e articolato, che prevede lo sviluppo di attività agricole e zootecniche in aree povere, caratterizzate da terreni incolti e aridi, in favore di contadini senza risorse, proprietari di piccoli appezzamenti. Esso comprende tre “Watershed areas” (zone improduttive, i cui confini sono determinati dal Governo, destinate a essere recuperate a fini agricoli e forestali) del Distretto di Sivagangai, in Tamil Nadu, per una superficie totale di circa 3.000 ettari.

Il progetto si prefigge prioritariamente di rallentare l’esodo dalle zone rurali, incentivando l’occupazione locale tramite il recupero di terreni aridi, lo scavo di pozzi e l’allestimento di sistemi di irrigazione, programmi di microcredito, di agricoltura organica, di allevamenti di tipo familiare di vacche da latte.

Nella prima fase 351 contadini, sia uomini che donne, sono stati beneficiati attraverso il sostegno economico offerto dai gruppi ASSEFA italiani. I primi prestiti concessi ai beneficiari sono stati restituiti, consentendo di costituire un fondo che viene gestito dai contadini medesimi attraverso un loro comitato ed è usato per concedere altri prestiti con un sistema a rotazione.

 

 

Il primo progetto sostenuto dall’ASSEFA Italia a Sivagangai ha avuto una durata di tre anni concludendosi nel 2010. Nella zona è stata significativamente migliorata l’irrigazione dei campi, sono state avviate forme di microcredito che consentono di intraprendere attività complementari all’agricoltura e sono stati tenuti con continuità corsi pratico/formativi per gli agricoltori (qualità del suolo, irrigazione a goccia, allevamento del bestiame, agricoltura organica).

Al termine della Fase 1 del progetto erano state coinvolte 487 famiglie di contadini, quindi più delle 400 previste. Considerata l’efficacia dell’intervento, numerosi altri contadini che abitano nell’area del progetto o nelle aree limitrofe hanno chiesto di aderire al medesimo programma. ASSEFA India ha quindi proposto ad ASSEFA Italia di sostenere finanziariamente la Fase 2 del progetto per ulteriori tre anni, con l’obiettivo di coinvolgere altre 1.750 famiglie di contadini, portando così il totale a 2.250 famiglie.

I costi a preventivo sono stati quasi totalmente coperti utilizzando il fondo a rotazione che si è creato nel corso degli anni precedenti e che viene gestito sotto il controllo e la responsabilità del Comitato dei Contadini. Ogni prestito viene restituito in genere entro 10 mesi, applicando un interesse del 4,5% per le spese amministrative e i costi per la formazione dei contadini, e un interesse del 9% destinato al fondo comune. L’ASSEFA Italia ha coperto la parte rimanente dei costi.

 

[su_button url=”http://www.assefa.org/wp-content/uploads/2013/11/SivagangaiWatershedProject.pdf” target=”blank” background=”#ff7f00″ icon=”icon: file-text”] Sivagangai Watershed Project (in inglese)[/su_button]

[su_button url=”http://www.assefa.org/wp-content/uploads/2013/11/progettoSivagangai.pdf” target=”blank” background=”#ff7f00″ icon=”icon: file-text”] Progetto Sivagangai (sintesi in italiano)[/su_button]

[su_button url=”http://www.assefa.org/wp-content/uploads/2013/11/RelazioneProgettiVisitatiAgosto2009.pdf” target=”blank” background=”#ff7f00″ icon=”icon: file-text”] Relazione sui progetti visitati nell’agosto 2009[/su_button]

[su_button url=”http://www.assefa.org/wp-content/uploads/2013/11/Sivagangai-report-2011-in-inglese.pdf” target=”blank” background=”#ff7f00″ icon=”icon: file-text”] Relazione aggiornata a marzo 2011 (in inglese)[/su_button]

[su_button url=”http://www.assefa.org/wp-content/uploads/2013/11/Sivagangai-report-marzo-2012-in-inglese.pdf” target=”blank” background=”#ff7f00″ icon=”icon: file-text”] Relazione del periodo aprile 2011/marzo 2012 (in inglese)[/su_button]