Una nuova iniziativa di ASSEFA: il kit sanitario madre-bambino

03 giugno 2014 ufficioassefa
Notizie

ASSEFA mette in campo un nuovo progetto per combattere malnutrizione e mortalità infantile nel sud dell’India.

Nelle zone costiere del Tamil Nadu, colpite dallo tsunami del 2004, ASSEFA ha infatti dato corso a un progetto sanitario Madre-Bambino per le giovani appartenenti alle famiglie dei pescatori.

Tra loro sono diffuse la malnutrizione e l’anemia, e di conseguenza il peso dei bambini alla nascita è inferiore alla media considerata normale in India, cioè 2,5 kg.

Le donne vengono seguite prima e dopo il parto da un medico e da personale sanitario qualificato, viene loro somministrato un mix di alimenti nutrienti e dopo il parto viene loro consegnato, insieme alle informazioni per accudire correttamente il bambino, un kit per il neonato. Si tratta di oggetti elementari, che tuttavia sono fuori dalla portata di queste donne, e quindi rappresentano per loro un grande aiuto.

Il cestino di plastica che contiene i prodotti è grande abbastanza da poter essere utilizzato per trasportare il neonato. Dentro, insieme a vestiario, pannolini, asciugamani, zanzariere, ci sono prodotti in gocce a base di ferro per il bambino e per la madre, un mix di alimenti nutrienti, un disinfettante e prodotti per l’igiene, come sapone, olio e talco.

Queste semplici cose sono sufficienti a garantire ai neonati un minimo di comfort e a proteggerli dalle patologie neonatali più diffuse.

ASSEFA Italia punta molto su questo progetto, cui puoi partecipare anche tu con una semplice e veloce donazione online. Ogni kit per neonato costa 20 euro e si può contribuire direttamente dalla sezione donazioni online di questo sito.

Come sempre grazie per il tuo supporto!